Scommesse eSport: la guida a giochi, quote e bookmaker in Italia

Sono passati ormai cinquant’anni dal primo torneo eSport. Il gioco in questione era Spacewar, l’anno il 1972 e la location gli Stanford Artificial Intelligence Lab di Los Altos, in California. I giocatori una ventina e la posta in palio un abbonamento annuale alla rivista Rolling Stone. Un inizio niente male per un settore che oggi vede tornei con montepremi multimilionari, giocatori da tutto il mondo e i grandi nomi del betting presenti sulla scena. In fondo, l’unico ingrediente che mancava a quel primo torneo erano proprio le scommesse sugli eSport. Per il resto c’era tutto: il videogioco, i giocatori, gli spettatori (pochi) e il montepremi (povero). La vera novità sono le quote eSport dei bookmaker.

Da allora, il fenomeno eSport è cresciuto enormemente. Risale al 1980 lo Space Invaders Championship, il primo torneo con oltre diecimila partecipanti, ma la grande scena competitiva degli eSport risale agli anni 2000. Avviata da StarCraft, alimentata da League of Legends e poi potenziata da CSGO e Dota 2, quella degli eSport è oggi un’industria multimiliardaria. Una grande ondata che si è riversata anche nel nostro paese, contagiato dalla passione per gli sport elettronici e per le scommesse eSport in Italia.

Siti per scommettere sugli eSport in Italia

Rispetto al passato, la vera novità nei tornei di videogiochi competitivi è la possibilità di scommettere online sugli eSport, con i bookmaker che offrono quote sui migliori tornei di sport elettronici.

Scommettere sugli eSport è legale in Italia, ma non sempre è facile orientarsi tra le offerte dei bookmaker. Ti proponiamo allora questa lista con i migliori bookmaker autorizzati in Italia con quote e scommesse sugli eSport.

Giochi di eSport: generi diversi e un mondo di scommesse

Si fa presto a parlare di scommesse sugli eSport e di tornei. Sotto l’etichetta eSport si nasconde un mondo fatto di generi diversi, contaminazioni tra generi, evoluzione continua con nuovi titoli e titoli storici che, nonostante il passare degli anni, continuano ad attrarre milioni di giocatori, fan e appassionati di betting sugli eSport anche in Italia.

Scommesse sugli eSport FPS

Se per te eSport significa azione pura ed esplosiva, allora forse non vedi l’ora di scommettere sugli FPS. Quando si parla di sparatutto in prima persona, il primo titolo che forse viene in mente è Call of Duty, o altri che hanno fatto la storia degli FPS come Doom, Quake, Wolfenstein. Nel mondo degli eSport, il gioco che guida la carica degli FPS è CSGO (Counter-Strike: Global Offensive), il titolo di riferimento per le scommesse sugli eSport che vanta, tra gli sparatutto in prima persona, il più ampio ecosistema di tornei. Da tenere d’occhio anche Call of Duty, con Activision che sta puntando forte sul mondo degli eSport, e l’innovativo Overwatch.

I migliori titoli FPS per le scommesse eSport:

Scommesse CSGO           Scommesse Call of Duty               Scommesse Overwatch

Scommesse sugli eSport MOBA

Non c’è dubbio che i MOBA siano molto popolari tra gli appassionati di scommesse sugli eSport. Il primo gioco a essere ufficialmente considerato del genere Multiplayer online battle arena è stato Aeon of Strife, ma la scena MOBA è stata presto presa da DotA, League of Legends e, qualche anno dopo, Dota 2. Sono questi ultimi due i videogiochi MOBA che dominano la scena eSport: LoL, con il suo articolato sistema di campionati e tornei, è caro ai bookmaker e agli scommettitori: sono pochi i momenti dell’anno senza quote per scommettere su questo eSport; Dota 2 vanta dal canto suo The International, il torneo eSport da record per i suoi montepremi multimilionari.

I migliori titoli MOBA per le scommesse eSport:

Scommesse League of Legends                Scommesse Dota 2

Scommesse sui videogiochi sportivi

FPS e MOBA sono i generi che dominano la scena degli sport elettronici, ma negli ultimi anni si stanno prendendo il loro spazio anche i videogiochi sportivi, sia tra i fan, sia tra gli appassionati di betting. Se hai già scommesso su sport come il calcio, allora sarà facile per te farlo anche su videogiochi come FIFA, titolo storico che sta emergendo tra gli eSport grazie al successo della FIFA eWorld Cup. Ci sono altri videogiochi che cercano di farsi strada come eFootball (PES), NBA 2K, ma è nel mondo del tennis che ci sono molte aspettative. C’è un crescente interesse su tornei come le Roland-Garros eSeries che, con la loro formula rinnovata, potrebbero diventare il prossimo grande evento per le scommesse sugli eSport.

I migliori videogiochi sportivi per le scommesse eSport:

Scommesse FIFA             Scommesse Tennis eSport

Scommesse su altri generi eSport

MOBA, FPS e videogiochi di sport sono i generi più popolari, ma il mondo degli eSport non finisce qui. StarCraft è il titolo che ha creato il mondo attuale degli sport elettronici. Prima dell’uscita di StarCraft II, nel 2010, StarCraft: Brood War era considerato l’eSport di maggiore successo. SC2 segnò l’inizio di una nuova era nel mondo delle competizioni online e per un certo periodo è stato il videogame più guardato del pianeta. Accanto a videogiochi ormai storici come StarCraft II, ci sono titoli più recenti come Fortnite, il battle royale della Epic Games che si sta affermando tra gli eSport. Il mondo degli sport elettronici è in continuo cambiamento e i bookmaker, con le loro quote e scommesse sugli eSport, ne seguono l’evoluzione.

Scommesse StarCraft II                 Scommesse Fortnite

I principali mercati per scommettere sugli eSport

È impossibile riassumere in poche righe tutti i mercati di scommesse sugli eSport in Italia. Non solo per il numero di videogame, ma anche perché ognuno di loro ha gameplay e dinamiche di gioco proprie, con opzioni di betting specifiche per ogni titolo. Se prendiamo ad esempio LoL, è possibile scommettere su singoli obiettivi, come la prima torre distrutta, ovviamente non presenti in altri giochi. In questa lista, trovi i principali mercati di scommessa, comuni a diversi titoli.

  • Vincitore del match.
  • Vincitore del torneo.
  • Risultato finale, con handicap.
  • Scommesse Under / Over (ad esempio, sulla durata del match).
  • Scommesse del tipo first blood e first kill: ad esempio, il team che per primo infligge danni agli avversari; oppure, il giocatore che compirà la prima uccisione del match.
  • Vincitore della mappa, del round o del set (quest’ultimo, nel caso del tennis eSport).
  • Uccisioni totali: disponibili per lo più in eSport dei generi FPS, MOBA e Battle Royale.
  • Piazzamento: anziché pronosticare la vittoria di un torneo, si punta sul piazzamento tra i primi posti.

Oltre a questo, non vanno dimenticate le scommesse dal vivo sugli eSport. Come avviene nel betting tradizionale, anche nei principali eventi eSport è possibile trovare quote live e la possibilità di piazzare scommesse nel corso del match.